Televisione articoli

Molestie sessuali: Trump citato in giudizio da un’ex concorrente di Apprentice

Molestie sessuali: Trump citato in giudizio da un’ex concorrente di Apprentice

Un’ex concorrente di “Apprentice”, che nel 2016 accusò Donald Trump di molestie sessuali, ha citato in giudizio il tycoon, chiedendo di ottenere tutta la documentazione relativa al suo caso. Summer Zervos – questo il suo nome, nella foto qui sopra – ha chiesto che sia messa a disposizione la documentazione di tutte le donne –

Grey’s anatomy torna stasera con Stefania Spampinato, dottoressa italiana lesbo

Inizia stasera il 14° anno di Grey’s anatomy, il medical drama nato negli Usa, ma diventato famoso anche in Italia e in altre nazioni. E non a caso, dopo Giacomo Gianniotti (il dottor De Luca) quest’anno fa il suo esordio anche la bella moella e attrice catanese Stefania Spampinato, che interpreterà il ruolo di una

Alle 15 a Roma i funerali di Aldo Biscardi, l’inventore del Processo del lunedì

È morto ieri mattina a Roma Aldo Biscardi, giornalista e conduttore televisivo noto per l’ideazione e la conduzione del programma televisivo “Il processo del Lunedì”. La notizia è arrivata dalla famiglia all’Agenzia Ansa. Nato a Larino (Campobasso), Biscardi avrebbe compiuto 87 anni tra poco più di un mese. Era stato a lungo inviato del quotidiano

La velina di Striscia: “Io, bersaglio dei razzisti, per lo ius soli scendo in piazza”

Per lei, lo sciopero della fame a rotazione per lo ius soli è “un atto di coraggio, certo”, ma occorre andare oltre e scendere in piazza. A sostenerlo è Mikaela Neaze Silva, 23 anni, la velina di Striscia la notizia bionda e con la pelle scura. Intervistata da Repubblica, dice: “Io non vengo considerata italiana,

Pietro Maso in tv, Costanzo replica agli attacchi: “Ha pagato per il suo crimine”

“Io parto da un principio: le persone vanno conosciute. Lui ha fatto 22 anni di carcere e poi è uscito per volere del magistrato”. È la replica di Maurizio Costanzo alle polemiche esplose per la sua intervista a Pietro Maso. “Sono qui senza corazze e senza maschere”, ha detto l’uomo che nel 1991 uccise i

Più cinema e fiction italiane prossimamente in tv? A Sky, Rai e Mediaset non piace

Più cinema in televisione, soprattutto italiano, e più investimenti delle tv nelle produzioni cinematografiche. Sono i punti principali del decreto legislativo che riforma le norme in materia di promozione delle opere europee e italiane da parte dei fornitori di servizi di media audiovisivi, approvato lo scorso 2 ottobre dal Consiglio dei Ministri, su proposta del

Ultime 24 ore per disdire senza costi extra l’abbonamento Sky

Mancano meno di 24 ore per l’aumento dei costi dell’abbonamento a Sky. Dal 1° ottobre, prossimo, infatti scattano costi più elevati dell’8,6% e anche la periodicità delle bollette varia: da dodici, quante sono attualmente, diventano infatti tredici all’anno, una ogni quattro settimane. Si calcola che, con questo meccanismo, la tv satellitare incasserà 200 milioni all’anno

Alto