Salute articoli

Stanchezza e panico: il 45% dei lavoratori digitali soffre di tecnostress

Stanchezza e panico: il 45% dei lavoratori digitali soffre di tecnostress

I sintomi vanno dalla mal di testa alle difficoltà di concentrazione, dagli sbalzi d’umore tendenti al nero alla stanchezza e possono sfociare in ansia, attacchi di panico e anche gastrite. Ne soffre, secondo una ricerca di Netdipendenza Onlus a cui ha collaborato l’Associazione italiana formatori salute e sicurezza sul lavoro (Aifos) e che è stata

Infermiera muore dopo intervento estetico alle palpebre

Aveva 46 anni e il desiderio di migliorare il proprio aspetto. Così Rosa Angela Lavorgna, un’infermiera di 46 anni che abitava a Villanova Sillaro e lavorava nel reparto di urologia dell’ospedale Maggiore di Lodi, la settimana scorsa si è presentata puntuale all’appuntamento presso il centro medico Montenapoleone di Milano per un intervento alle palpebre, una

Alzheimer: rischio aumentato per bambini e adolescenti obesi

L’obesità in età infantile e adolescenziale aumenta il rischio Alzheimer. Lo sostiene uno studio italiano condotto dall’ospedale pediatrico romano Bambino Gesù e pubblicato sulla rivista Pediatrics. La ragione, secondo i medici della capitale, sta in una proteina che, in età adulta, avvia il processo patologico legato all’insorgere di specifiche malattie, comprese quelle che portano alla

La pillola dei 5 giorni dopo in farmacia senza ricetta per le maggiorenni

Pillola dei 5 giorni dopo disponibile in farmacia senza prescrizione medica e senza obbligo di test di gravidanza. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, diventa operativa la determina dell’Agenzia del farmaco italiana (Aifa) relativa alla contraccezione d’emergenza con la EllaOne (ulipristal acetato nella confezione da 30 milligrammi). Per poter ottenere la pillola, dunque, è necessario

ApneaApp: la sindrome che rovina il sonno si combatte con lo smartphone

L’apnea notturna è una sindrome molto diffusa che rappresenta un serio rischio per la salute delle persone: provoca infatti una vera e propria sospensione della respirazione per un periodo di diversi secondi. Problema, questo, che provoca spossatezza e stanchezza durante il giorno, con evidenti deficit di concentrazione, fino addirittura ad aumentare, se non curata, il

Dimagrante killer, l’Aifa: “Attenzione ai prodotti ‘naturali’ “

Il dinitrofenolo (Dnp) era tornato d’attualità poche settimane fa, dopo la morte di una ragazza inglese, Eloise Aimee Parry, 21 anni, che aveva assunto pillole dimagranti che lo contenevano. Ora l’allarme contro la sostanza killer si diffonde a 190 paesi per iniziativa dell’Interpol che ha diramato una “orange notice”, cioè la notizia di un’imminente e

Alto