Giornali e media articoli

Padova: 5 colpi di pistola contro la casa del giornalista Ario Gervasutti

Padova: 5 colpi di pistola contro la casa del giornalista Ario Gervasutti

Cinque colpi di pistola sono stati esplosi la notte scorsa da sconosciuti a Padova contro l’abitazione del giornalista Ario Gervasutti, ex direttore de Il Giornale di Vicenza, ora nell’ufficio centrale del Gazzettino. Tre dei cinque proiettili si sono conficcati nella camera del figlio. Nessuno rimasto ferito. L’abitazione, una bifamiliare, si trova nell’immediata periferia della città,

Enrico Mentana: “Voglio fare un quotidiano on line di giovani contrattualizzati”

“È giunto per me il momento di fare qualcosa di tangibile: far nascere un quotidiano digitale realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati, magari con la tutela redazionale di qualche ‘vecchio’ a titolo amatoriale che possa riaprire il mercato della scrittura e della lettura giornalistica per le nuove generazioni”. Lo ha annunciato sulla sua pagina Facebook

Rosanna Massarenti, ex direttrice di Altroconsumo: “Accompagnata alla porta”

Era andata in redazione, nonostante il braccio rotto e mai un giorno di malattia prima, per chiudere il nuovo numero del giornale e scrivere l’editoriale. Ma la segretaria dell’amministratore delegato Crescenzo Pascaro l’ha chiamata perché lui l’ha voluta vedere subito, senza attendere che terminasse il suo lavoro. Motivo: leggerle la comunicazione di licenziamento. Dopodiché è

È morto Piero Ostellino, diresse il Corriere della Sera dal 1984 al 1987

È morto, a Milano, il giornalista Piero Ostellino. Ne dà notizia il Corriere della Sera, quotidiano che lo stesso Ostellino guidò dal 1984 al 1987. Aveva 82 anni. Convinto liberale, aveva fondato il Centro Einaudi di Torino ed era stato corrispondente da Mosca e da Pechino. Contrastò sempre lo statalismo dirigista, come si legge sul

L’inviata del Tg1, Mariagrazia Mazzola, aggredita a Bari

L’inviata del Tg1 Mariagrazia Mazzola è stata aggredita nel pomeriggio a Bari, nel quartiere Libertà, mentre svolgeva il suo lavoro. La professionista – trasportata al Policlinico dove si è recato anche il procuratore Giuseppe Volpe – è stata aggredita dalla moglie del boss Lorenzo Caldarola, mentre provava a intervistarla. L’episodio è avvenuto in un’abitazione a

Giornalista non rivela la sua fonte ai magistrati: assolta Stefania Limiti

Non ha commesso alcun reato, ma semplicemente svolto il suo lavoro. La giornalista Stefania Limiti era finita a processo perché non aveva rivelato l’identità di una sua fonte, come chiesto dalla procura di Caltanissetta, ma “il tribunale di Roma, presieduto dal dottor Iulia della quarta sezione penale, ha assolto con la formula perché il fatto

Famiglia Cristiana in crisi: digiuno e sciopero per salvare il settimanale

Un tempo vendeva un milione di copie, distribuite anche nelle parrocchie e acquistate in particolare la domenica, a ridosso della funzione religiosa. Ora invece arrivano una giornata di digiuno e di sciopero dei giornalisti di Famiglia Cristiana, voce storica della società e della Chiesa italiana, per salvare la testata e lanciare un “drammatico grido d’aiuto”.

Morto a 40 anni Alessandro Leogrande, il giornalista che raccontava i migranti

L’annuncio lo ha dato il padre Stefano su Facebook: a 40 anni è morto all’improvviso il giornalista e scrittore Alessandro Leogrande, divenuto celebre per le sue inchieste sui migranti. Autore radiofonico e televisivo, era editorialista del Corriere del Mezzogiorno, è stato probabilmente stroncato da un infarto. A scoprire l’accaduto, mentre il cronista era in fin

Alto