Mode articoli

Calabria: tre minorenni sui binari per un selfie, muore un tredicenne

Calabria: tre minorenni sui binari per un selfie, muore un tredicenne

Assurda gara tra ragazzini a chi resisteva di più sui binari. Potrebbero essere rimasti vittime di un gioco perverso i tre minorenni, uno dei quali é morto, investiti da un treno ieri sera a Soverato, in provincia di Catanzaro. Secondo quanto viene ipotizzato dagli investigatori, infatti, i tre – tutti tredicenni – volevano farsi un

Londra, la Barclays bank vieta infradito e scarpe da ginnastica in ufficio: sciatteria

L’ordine dal nuovo presidente esecutivo John McFarlane: nella sede centrale di Barclays a Londra dal prossimo mese sarà vietato di avere, sotto la scrivania, le infradito. E ovviamente di indossarle, con la scusa di riposare i piedi. La comunicazione interna è stata inviata in particolare al personale della controllata Barclaycard, divisione del gruppo dedicato alle

Morto al Cocoricò, polemiche sull’infermiera che raccontato tutto su Facebook

Lo sfogo arriva via Facebook, il giorno dopo la morte di Lamberto Lucaccioni, il ragazzo di 16 anni deceduto dopo avere assunto una pasticca di ecstasy nella discoteca Cocoricò di Riccione lo scorso sabato. A scriverlo è Sarah Fabbri, 22 anni, studentessa in Infermieristica all’Università degli Studi di Bologna, nel polo didattico di Forlì-Cesena. Il

Riccione: preso il pusher del sedicenne

Individuato dai carabinieri il pusher che ha venduto una pasticca di ecstasy a Lamberto Lucaccioni (nella foto qui sotto), il sedicenne di Città di Castello (Perugia) e in vacanza nel ravennate morto dopo un malore mentre si trovava nella discoteca Cocoricò di Riccione. Per giungere a lui fondamentali sono state le testimonianze degli amici e

Francia: stop a modelle e siti pro anoressia

La Francia potrebbe presto avere una legge contro l’eccessiva magrezza delle modelle e la propaganda pro-anoressia. Il deputato della maggioranza socialista Olivier Veran ha annunciato – infatti – che presenterà due emendamenti alla riforma della sanità, in discussione in parlamento, su questi due argomenti, incassando il sostegno del ministro della Sanità, Marisol Touraine.   Cosa

Alto