Genitori e figli articoli

Bambini e regali di Natale: le scimmiette sbarcano anche in Italia

Bambini e regali di Natale: le scimmiette sbarcano anche in Italia

Se è vero che a Natale un regalino non si nega neanche ai più grandi, si sa che sono i bambini i protagonisti indiscussi della festa, i campioni dello scarto. Ecco allora che in questi giorni di dicembre sono proprio i negozi di giocattoli quelli a essere presi più d’assalto da orde di genitori, zii

Violenta la figlia che si separa dal marito davanti alla nipote di 7 anni

Terribile vicenda a Cerignola, conclusa da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Foggia. Gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato, così, un uomo di 48 anni accusato di violenza sessuale aggravata e atti persecutori ai danni della figlia, “colpevole” di essere in fase di separazione dal marito e

Canicattì: Fifì Cammalleri festeggia i 106 anni con la sorella Deddé di 112

Nuovo compleanno ultracentenario a Canicattì (Agrigento) in casa Cammalleri. Attorniata dai familiari, tra cui la sorella Diega “Deddè” di 112 anni e la cognata di 94, ha festeggiato le sue 106 primavere Fifì Cammalleri, nata il 12 dicembre 1911. Le due sorelle vivono nella stessa casa. Nell’ottobre dello scorso anno, per i suoi 111 anni,

Cefalù: vittima dodicenne dei bulli minaccia di darsi fuoco a scuola

Un alunno di 12 anni, che frequenta la seconda media dell’istituto comprensivo Rosario Porpora di Cefalù (Palermo), si è gettato del liquido infiammabile di sopra e con un accendino ha minacciato di darsi fuoco. L’episodio è avvenuto ieri, lunedì 11 dicembre, ma si è appreso oggi. Intervenuti gli insegnanti Il tentativo di suicidio è stato

Bambini, studio Usa: se diminuiscono i giocattoli aumenta la creatività

Per sviluppare la creatività dei bambini è meglio dare loro pochi giochi. Il suggerimento viene da uno studio dell’università statunitense di Toledo, in Ohio, pubblicato da Infant Behavior and Development, secondo cui con un numero inferiore di oggetti i bimbi sono più portati a esplorarne tutti i possibili usi. La prova sul campo L’esperimento è

Milano: in coma bimbo di 20 mesi, ha tracce di cannabis nel sangue

Un bambino di 20 mesi si trova ricoverato in gravi condizioni, a Milano, a causa di un’intossicazione da Thc, il principio attivo dell’hashish. Il piccolo è stato male sabato a Sesto San Giovanni (Milano) ma solo ieri i medici hanno avvisato la polizia dopo i risultati delle analisi del sangue. Dai primi accertamenti, il padre

Brescia, bimbe abbandonate in auto a 2 anni: hanno tracce di cocaina nel sangue

“Bisogna capire come sia stato possibile. Non sono valori del sangue compatibili al fumo passivo di cocaina. Se casuale, con le bambine che hanno ingerito cocaina, o volontario da parte di genitori la situazione resta allarmante”. Il padre alle slot machine e la madre di prostituiva Così il procuratore dei minori di Brescia Emma Avezzù

Alto