Archivi dell'autore: Francesca Mascheroni

Insolazione, l’esperto: “Ecco come si può intervenire”

Insolazione, l’esperto: “Ecco come si può intervenire”

Torna l’estate, periodo ideale per i patiti della tintarella. Stare al sole in effetti è piacevole, sia per il fisico sia per il tono dell’umore. Attenzione, però: esagerazioni e comportamenti non corretti possono avere sgradite conseguenze e portare a quella che comunemente viene definita “insolazione”. Di cosa si tratta e i sintomi “Questo termine, in

Lombardia: nuova Breast Unit per la cura del cancro al seno, esperimento unico

Insieme per la salute della donna, dalla prevenzione prima alla migliore cura quando necessaria: è questa la mission della nuova Breast Unit per la cura del carcinoma mammario, un progetto all’avanguardia, condiviso da 2 aziende ospedaliere, una pubblica e una privata accreditata: l’ASST Melegnano e della Martesana e l’IRCCS Policlinico San Donato. Una competenza clinica

Vacanze all’estero? L’esperta: “Evitate i rischi, ecco i vaccini a cui sottoporsi”

Gli italiani, secondo le ultime statistiche, riprendono a poco a poco a fare progetti per le vacanze estive. E sono molti quelli che scelgono mete esotiche, magari con un last minute. Ma quale profilassi vaccinale sarebbe bene avere prima di partire per questi luoghi? E quanto tempo prima bisognerebbe pensarci? “Le vaccinazioni raccomandate sono diverse

Lenti a contatto: i consigli e tutti gli errori da evitare

Le lenti a contatto sono pratiche e comode, tanto che chi ne fa suo spesso non riesce più a farne a meno. Attenzione, però: un utilizzo non corretto o una manutenzione non adeguata possono provocare l’insorgeza di infezioni anche gravi. Quali sono gli errori più comuni? Ne parliamo con il dottor Francesco Loperfido (nella foto

Occhi e fastidiose “mosche volanti”: quello che si può fare

Puntini neri o piccoli filamenti che galleggiano nel nostro campo visivo mentre guardiamo il cielo azzurro o le pagine bianche di un libro: sono le cosiddette “mosche volanti”. A che cosa è dovuto questo fenomeno? Può rimandare a qualche malattia? Lo abbiamo chiesto al dottor Francesco Loperfido, responsabile del Servizio di Oftalmologia denerale dell’IRCCS Ospedale

Insonnia, un fastidio molto “pericoloso”: che fare

Per “insonnia si intende una difficoltà che riguarda il sonno (che sia la fatica ad addormentarsi, risvegli multipli durante la notte o un risveglio precoce al mattino) e che viene ad avere delle ripercussioni negative anche durante il giorno, determinando stanchezza, difficoltà di concentrazione, disturbi dell’attenzione. Secondo recenti studi, dormire poco può determinare effetti negativi

Cataratta: operarsi ora è molto più semplice, ecco come e perché

La cataratta è l’opacizzazione del cristallino, la lente fisiologica che è all’interno dell’occhio. La causa principale che ne è alla base è l’età: l’incidenza aumenta in modo esponenziale dopo i 65 anni. Ma ci sono altri fattori che possono favorirne l’insorgenza? “Fattori certi sono le malattie sistemiche come il diabete, l’assunzione di certi farmaci (colliri

Alto