Archivi dell'autore: Alice Canuti

Brighton-Bologna: andata e ritorno (felice)

Brighton-Bologna: andata e ritorno (felice)

Di ritorno da dieci giorni in Italia, mi trovo di nuovo qui in Inghilterra (dove passerò i prossimi due mesi) con un tempo a dir poco meraviglioso e assolutamente non simile allo stereotipo del meteo tipico britannico. Mi sembra di aver lasciato casa mia e l’aeroporto di Bologna qualcosa come due anni fa, quando di

Ma una diciottenne cosa e quanto può “controllare”? Una risposta c’è

Ogni tanto mi domando quanto di ciò che ci accade ogni giorno possiamo controllare. Quanti degli eventi della vita di tutti i giorni sono in nostro potere? C’é chi ritiene sia tutto scritto, chi che dipenda tutto dalle nostre azioni, chi preferisce non esprimersi e vive tranquillo il suo presente seguendo il famoso “carpe diem”

Emilia-Romagna: Comitato regionale consumatori e nuovo portale on line

Si chiama Comitato regionale dei Consumatori. È il nuovo organismo che la Regione Emilia Romagna ha deciso di istituire per venire in aiuto dei cittadini e tutelare i loro diritti. La cosa bella è che il Comitato Regionale dei Consumatori ha anche messo in rete un nuovo portale Consumatori, che tutelerà gli utenti del territorio,

Aperto Cosmoprof 2018: come diventare più belle, 2.776 espositori a Bologna

Cosmoprof Worldwide 2018, la più importante fiera al mondo dedicata alla bellezza, ha aperto ieri in anteprima a Bologna (stamattina il taglio ufficiale del nastro). I numeri: 2.776 espositori da ogni parte del mondo. Il 7,5% in più rispetto al 2017. La filosofia di Cosmoprof? Non esiste imperfezione estetica, anche la più infinitesimale, che non

La neve in Gran Bretagna: io fracida con le sneakers, gli inglesi a spasso con gli sci

Il termine “snow” (significa neve in inglese, cara nonna) nel vocabolario anglosassone non penso esista, visto che qui, al primo fiocco, vanno tutti in crisi, scuole chiuse e gran festa. Qualche giorno fa, infatti, la neve ha raggiunto anche la grande isola inglese. Da quanto ho capito, un evento del genere non si verificava da

L’impegno di 6 mesi di una diciottenne italiana a Londra, come e cosa si studia

“E la scuola inglese?” , “Ma a scuola ci vai?” , “E quando torni devi ripetere l’anno in Italia?”. Queste le domande più gettonate quando racconto di essere in Inghilterra per sei mesi ospite da una famiglia del posto.
 Beh, a scuola ovviamente vado, forse chiamarla scuola è un tantino esagerato rispetto allo standard al

A Londra senza internet e soprattutto senza Google Maps, ma mi aiuta la nonna

Cosa succede quando una neo-diciottenne italiana va a Londra in giornata e improvvisamente finisce tutti i giga senza nessun tipo di preavviso? A: si perde B: si arrangia in qualche modo chiedendo ai poveri passanti di farle da router wifi perché non ha tempo di cercare un bar dotato di internet e perché è tremenmdamente

Alto