Foggia, cesareo post mortem: bambina nasce dopo il decesso della mamma

Una neonata è venuta alla luce con un parto cesareo post mortem nel reparto di ostetricia e ginecologia degli Ospedali Riuniti di Foggia, grazie all’equipe di Terapia intensiva neonatale guidata dal professor Rosario Magaldi. La donna, 23 anni e alla prima gravidanza, era al nono mese di gravidanza ed è morta in casa ieri intorno alle 7 per cause ancora da chiarire, ma si valuta che sia stata stroncata da un malore improvviso.

La piccola è in condizioni discrete

Il corpo della giovane è stato trasferito in ospedale dove i medici sono riusciti, con taglio cesareo, a far nascere la piccola, rianimandola a causa di un’attività cardiaca debole. La neonata, che pesa 2 chili e 900 grammi, è sia in discrete condizioni. Intanto è stata avviata un’indagine sulla morte della madre, della quale è stata sequestrata la cartella clinica.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto