Romina Power: “Basta speculare su Ylenia”

”Cara stampa, torno in Italia per rimanere paralizzata davanti ad un’edicola”: la lettera l’ha scritta Romina Power (nella foto in apertura di pagina) chiedendo il “silenzio stampa” dopo le ultime indiscrezioni legate alla scomparsa della figlia Ylenia. Si ricorderà che per anni la socmparsa di Ylenia è stata per la mamma Romina una vera e propria ossessione e che ha fatto il giro del mondo nel tentativo di ritrovarne le tracce.

aaaalettera

”Basta speculazioni! Basta attività! Una madre chiede, anzi impone, il silenzio stampa. Per mia figlia, la mia Ylenia Carrisi. Basta!”, scrive ora nel testo che vedete qui sopra, affidato all’Agenzia Ansa.

 

Il testo integrale della lettera

aaatrio

Questo il testo della lettera di Romina Power (qui sopra in una foto d’epoca con Ylenia e Al Bano), in esclusiva all’Ansa: ”Cara stampa, torno in Italia per rimanere paralizzata davanti ad un’edicola. Ci sono tante disgrazie nel mondo quotidianamente, ma, consapevolmente speculare sul dolore altrui, lo trovo la più grande bassezza. Si dà per certo ciò che non lo è, pur di fare del becero sensazionalismo, pur di vendere e guadagnare qualche sporca moneta. Chi compila quelle ”notizia” avrà pure una famiglia – avrà pure un po’ di empatia, , come si fa a non avere più cuore? Un cuore per una famiglia che soffre da anni. Basta speculazioni! Basta attività! Una madre chiede, anzi impone, il silenzio stampa. Per mia figlia, la mia Ylenia Carrisi. Basta!”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto