Ai domiciliari prof di Partinico per una relazione con un’alunna di 15 anni

Nei guai un docente di Partinico, grosso centro in provincia di Palermo. È accusato di aver avuto una relazione con una stdentessa, non ancora sedicenne, oltretutto con problemi di documentata fragilità psicologica.

Il professore – 47 anni – con la studentessa che frequentava un istituto superiore di Partinico avrebbe anche avuto una relazione sessuale.

E per questo è finito agli arresti domiciliari.

“Violati i doveri di docente”

Il docente “approfittando anche delle documentate condizioni di fragilità psicologica della ragazza” avrebbe avuto una relazione violando “i doveri connessi al pubblico servizio di insegnante”.

I messaggi sulle chat

Le accuse degli inquirenti del pool “fasce deboli” della procura di Palermo, sono basate sia sulle dichiarazioni della studentessa sia sulle chat che i due intrattenevano tramite l’applicazione Messanger del social network Facebook, attraverso un nome di fnatasia del docente, che ha già sostenuto l’interrogatorio di garanzia davanti al Gip di Palermo che ha confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto