Marc Marquez cade in bici e si frattura la mano sinistra

Nel mondo dello sport il paradosso è sempre in agguato. La vititma stavolta è Marc Marquez, il campione di motociclismo abituato ad andare a 300 chilometri all’ora e oltre. Bene, si è fratturato una mano cadendo dalla biciletta. Subito operato, dovrebbe essere in gara in Moto Gp fra due domeniche in Giappone, quartultima gara del mondiale di quest’anno, dove Marquez, che gareggia con la Honda, fa da terzo incomodo tra le due Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

Frattura della mano sinistra
Lo spagnolo della Honda era già caduto ad Aragon (quinta scivolata dall’inizio della stagione), ma questa volta si è ripetuto su una bicicletta con cui faceva allenamento con suo fratello minore Alex.
Il campione del mondo in carica della MotoGp è stato operato subito a Barcellona per ricomporre la frattura della mano sinistra e sarà regolarmente ai nastri di partenza del Gran Premio del Giappone l’11 ottobre.
Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto