Il prossimo è l’anno dei ponti festivi: si inizia venerdì 1° gennaio

Nel 2016 c’è un giorno feriale in più, lunedì 29 febbraio, dato che è bisestile, ma la buona notizia è che sono numerosi i ponti festivi che consentiranno di prendersi qualche giorno di vacanza extra. Si parte subito, con il 1° gennaio, che cade di venerdì mentre l’epifania, il 6 gennaio, è di mercoledì. Quindi, per chi ne ha la possibilità, prendendosi i feriali in mezzo c’è la possibilità di farsi quasi una settimana di pausa.

Tra Pasqua e giugno

Nuovo stop al lavorativo a Pasqua, che quest’anno cade il 27 marzo, seguita da Pasquetta il giorno successivo e si deve aspettare meno di un mese per un altro week end lungo. Il 25 aprile, giorno della Liberazione, quest’anno è di lunedì mentre meno fortuna si fa per il 1° maggio, domenica. Ma il 2 giugno, festa della Repubblica, è di giovedì e dunque, mettendosi di riposo il venerdì successivo, ecco una pausa ulteriore.

Da Ferragosto all’8 dicembre

Sempre di lunedì cade quest’anno il 15 agosto, Ferragosto mentre per l’autunno il 1° novembre è di martedì, consentendo di prolungare il fine settimane di 2 giorni per chi può farlo. Infine buone notizie anche per dicembre 2016 quando il giorno dell’Immacolata, l’8 dicembre, è di giovedì. Dunque ulteriore occasione per una pausa dal lavoro quotidiano.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto