“Ti faccio vedere io chi comanda” e stupra la moglie

Lei ha 24 anni, viene dal Bangladesh, ma vive a Mira, in provincia di Venezia. Lui ha puntato un coltello contro la moglie, l’ha terrorizzata e poi – ignorando il suo rifiuto, l’ha stuprata, per “farle vedere chi comanda”. Era accaduto già altre volte, ma questa volta la donna si è rifiutata di continuare a essere vittima delle voglie e della gelosia morbosa del marito.

È andata dai carabinieri e, con l’aiuto di un mediatore culturale, ha denunciato per filo e per segno l’accaduto. I militari sono intervenuti e hanno posto fine alla persecuzione travestita da “contratto matrimoniale”:

L’intera storia è raccontata sul numero del Gazzettino oggi in edicola.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto