Raggiri online: acquista su Subito.it un telefono e le consegnano un limone

Ancora truffe online. Questa volta è accaduto a una studentessa di Bergamo che era in vacanza in Sardegna e che è stata attratta da un annuncio pubblicato sulla piattaforma Subito.it. La ragazza, 20 anni, ha infatti trovato un’inserzione relativa a uno smartphone di ultima generazione a un prezzo competitivo (300 euro) rispetto ai costi dei negozi.

Pagamento in contrassegno

Così la studentessa ha deciso di procedere con l’acquisto scegliendo come modalità di pagamento il contrassegno, essendo in vacanza e non avendo con sé la carta di credito. Alla consegna, avvenuta a Stintino, in provincia di Sassari, la sorpresa: dentro la confezione, non c’era nessun telefono, ma un limone. Di qui la denuncia ai carabinieri che sono risaliti a un uomo di 40 anni di Vibo Valentia, denunciato per truffa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto