Miami: Errani, Pennetta e Giorgi al terzo turno

Mentre i maschi, Fognini e Bolelli, vengono eliminati uno dopo l’altro dal singolare maschile, le ragazze approdano a Miami al terzo turno del torneo Wta.

Sui campi in cemento di Key Biscayne, prima a scendere in campo è la Giorgi, numero 37 della classifica mondiale, che si è imposta per 6-3 6-2 sulla belga Alison Van Uytvanck, n. 115. Ma la vencicinquenne marchiggiana non ha un percorso facile davanti. L’attende Simona Halep, numero 3 al mondo, vincitrice di recente al torneo di Indian Welles.

Nessun precedente tra la Giorgi e la rumena, che ha superato per 6-4 2-6 6-1 la ceca Nicole Vaidisova.

Flavia Pennetta, numero 28 del ranking, ha superato invece per 6-7 (1) 6-3 6-3 la bulgara Tsvetana Pironkova, numero 50.

La bella brindisina (nella foto) trova un’altra cliente molto difficile, la bielorussa Victoria Azarenka, n. 36, che ha superato con un doppio 6-1 la serba Jelena Jankovic.

Anche Sara Errani va

Successo in due set anche per Sara Errani, da poco tonata “single” dopo la separazione nel doppio da Roberta Vinci.

Sara, numero 13 al mondo, ha sconfitto la russa Anastasia Pavlyuchenkova, numero 38 del ranking Wta, con il punteggio di 6-1, 7-6 (7-5) in un’ora e 41 minuti di gioco. Il match era stato interrotto ieri per pioggia, con l’emiliana in vantaggio per 6-1, 4-1. La Errani affronterà al terzo turno la spagnola Garbine Muguruza, numero 19 del mondo e 21 del tabellone. Potrebbe farcela.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto