Cosenza: bambina di 6 anni muore in casa, ipotesi monossido di carbonio

Una bambina di 6 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione di Buonvicino, in provincia di Cosenza. La piccola era in casa insieme alla madre di 26 anni che è stata portata in elisoccorso all’ospedale dov’è giunta in condizioni preoccupanti ed è stata ricoverata in prognosi riservata.

Carabinieri e vigili del fuoco al lavoro

Sul posto sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco avvertiti da una parente che era andata a prendere la bambina e che ha trovato la mamma priva di conoscenza. Al momento l’ipotesi è che a provocare la tragedia siano state le esalazioni di monossido di carbonio provenienti da una stufa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto