Segretaria polacca non si depila da oltre un anno: “Basta imposizioni sociali”

Niente più rasoio e cerette. Ha deciso così, da oltre un anno, Sonia Cytrowska, segretaria polacca di 28 anni.

La ragazza ha deciso di non depilarsi più per una ragione ben precisa: portare avanti una battaglia contro i cliché della società. Inizialmente – racconta Sonia – non è stato semplice: “Mio marito era scioccato, in realtà mi preferisce depilata. Ma abbiamo parlato molto, gli ho spiegato che è importante per me e ha deciso di accettarmi e sostenermi”.

Sonia ha iniziato a depilarsi a 12 anni. Ma nel 2017 ha deciso di abbandonare il rasoio. La segretaria polacca crede che le donne non siano davvero libere di scegliere perché condizionate dai cliché. “I peli del corpo nella mia società sono un tabù”, ha detto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto