Apple, pratiche scorrette: il consiglio di Stato conferma la multa da 900.000 euro

Confermata dal consiglio di Stato la sanzione da 900.000 a Apple che nel 2011 l’Antitrust ha decreto per pratiche commerciali scorrette e aggressive. La vicenda era partita da alcuni consumatori e da Altroconsumo che, concordi, segnalavano come l’azienda di Cupertino avesse dimezzato la garanzia legale dei prodotti portandola da 2 a un anno.

Veniva venduta un’estensione a 69 euro

“L’azienda di Cupertino”, spiega Altroconsumo, “si limitava a riconoscere esclusivamente la garanzia convenzionale offerta gratuitamente dal produttore solo per il primo anno. In caso di estensione per ulteriori 12 mesi i negozi proponevano di acquistare Apple Care al costo di 69 euro”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto