Legnano: freddato a 38 anni a colpi di pistola, quello mortale alla testa

Un uomo italiano di 38 anni, Gennaro Tirino, è stato ucciso, intorno alle 8.45 del mattino di oggi, mercoledì 27 settembre, a colpi di pistola a Legnano (Milano), nei pressi di un concessionario di automobili della Renault. Il delitto è avvenuto in via Torquatro Tasso e sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri. L’indagine è coordinata dal procuratore della Repubblica di Busto Arsizio, Nicola Rossato.

Allarme lanciato da alcuni passanti

Stando alle prime informazioni, la vittima, che viveva a Castellanza ma era originario di Napoli e che aveva precedenti penali, era arrivato a bordo di una Bmw bianca e aveva parcheggiato in via XX Settembre. Quindi l’uomo, contitolare di una carrozzeria, a piedi aveva raggiunto via Tasso dove lo attendeva il suo assassino, nella zona industriale della città lombarda. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti. Quando sono arrivati i sanitari del 118 per la vittima non c’era più nulla da fare. Il colpo mortale sarebbe stato alla testa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto