Deraglia il treno locale Savona-Torino: due feriti lievi, ha urtato un gru

Il treno regionale veloce 10130 tra Savona-Torino è deragliato poco prima delle 13 nel tratto Trinità-Sant’Albano (Cuneo).

Il convoglio, sui cui viaggiavano centinaia di persone, era in procinto di entrare in stazione e quindi viaggiava – per fortuna – a velocità ridotta, quando ha urtato la gru di una ditta privata impegnata in lavori esterni alla ferrovia, che lo ha fatto uscire dai binari.

“Abbiamo visto la morte in faccia”, racconta uno dei passeggeri. “Abbiamo sentito una forte botta, è stato terribile”, aggiunge un altro.

Sul posto si sono recati soccorritori e forze dell’ordine. Secondo i primi accertamenti ci sarebbero due feriti lievi.

Infondata la prima ipotesi

Si pensava inizialmente che l’incidente fosse stato provocato da un oggetto voluminoso abbandonato sui binari. Ma l’ipotesi presto è stata smentita.

Il treno, un regionale veloce, era partito alle 11.30 da Savona. L’arrivo a Torino Por ta Nuova era previsto per le 13.35.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto