Canone Rai: lo pagheranno anche gli anziani in casa di riposo

Dovranno pagare il canone Rai in bolletta anche gli anziani ricoverati in una casa di riposo, ma che nella propria abitazione hanno un televisore pur non abitando più lì. Lo fa sapere l’Agenzia delle entrate che cambia rotta rispetto al passato, quando si poteva chiedere di annullare l’abbonamento con una raccomandata.

Il modulo di esenzione anche per loro

L’unico sistema per non pagare in questo caso, insomma, è quello di gettate il televisore e inviare il modulo di esenzione entro il 16 maggio prossimo. Il che potrebbe essere un problema nel caso di ricoverati senza parenti che possano procedere al posto loro. L’onere dell’invio dell’esenzione resta anche per quegli anziani in casa di riposo che non possiedono un apparecchio televisivo, ma hanno un contratto per una fornitura elettrica.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto