Fai-da-te: il portaposate glamour in sei passi

La primavera è ormai arrivata e la voglia di mangiare all’aperto inizia a fare capolino nelle nostre testoline. Per dare un tocco glam, romantico ai nostri picnic, ecco una pratica idea per sistemare le posate nel cestino: un Portaposate in tela cerata a prova di umido e di macchie.
Un diy a basso costo ma davvero ad alto impatto décor.

 

Il tuorial di “A cavolo”

Per  realizzarlo basta seguire passo dopo passo le istruzioni della “artigiana blogger” di “A cavolo”. E se proprio non ci riuscite, trovate le creazioni di “A cavolo” in vendita su A little market.

 

Occorrente (clicca sulla foto per ingrandire)

Tela cerata effetto pizzo ( cm 20 x 30 )
Fiori finti (o veri)
Spago
Pistola colla a caldo + stick colla neutra
Cartellino (tag) segna nome + pennarello (o timbri alfabetici)

 

collage-spring-silverware-cachepot-(2)-1

 

 

 

 

Procedimento

Piega le due estremità superiori della tela cerata verso l’interno.
Piega i lembi laterali verso l’interno e incolla il lembo destro sul sinistro.
Incolla il fondo con la colla a caldo
Lega il porta posate con dello spago.
Inserisci nel nodo dei fiori finti ( o veri), forma un fiocco e appuntalo con un po’ di colla a caldo.
Lega il cartellino (tag) col nome al portaposate ed inserisci all’interno di quest’ultimo il tovagliolo e le posate.

Facile, veloce e davvero low cost, parola del Blog A Cavolo!
Buon Picnic!

aaa-littlemarket

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto