“Dal 2016 niente più spot su YoYo”, ma la Rai intanto disinveste sui bambini

Sembrerebbe una buona notizia e la dà sulla sua pagina Facebook Roberto Fico, del Movimento5Stelle, nonché presidente della commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai.

“Vi do una grande notizia: dal 1° maggio 2016 su Rai YoYo non ci sarà mai più la pubblicità. I bambini – scrive Fico nel post che vedete anche qui sotto come immagine – non saranno più bombardati da spot pubblicitari. Una tv pubblica deve tutelare le persone partendo proprio dai più piccoli. A essere eliminata sarà anche la pubblicità nei canali culturali Rai 5 e Rai Storia. Avanti così!”.

aaaafico

Ma la Rai ha disinvestito sui programmi per bambini

Con queste parole sembra tutto bellissimo, ma Fico tace che negli ultimi anni la Rai ha progressivamente disinvestito sulla tv dei bambini, infliggendo, ad esempio, colpi su colpi a una trasmissione come la Melevisione, che è stata un cult per intere generazioni di piccoli teleutenti. poi arrivano i post trionfalistici di Fico, che suonano beffardi per chi sa come stanno davvero le cose.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto