Limoni tagliati a metà: c’è il trucco per conservarli una settimana

Il limone, una volta che viene tagliato, si deteriora velocemente e nel giro di un paio di giorno è da buttare a causa della patina scura, spesso con l’aggiunta di muffa, che il contatto con l’aria provoca. Ma c’è un rimedio per conservarlo più a lungo e il trucco, spiega NonSprecare.it, è davvero semplice: il limone tagliato va inserito in un bicchiere d’acqua con la parte che espone la polpa verso il basso, immersa. Ci si deve poi ricordare di cambiare l’acqua tutti i giorni. In questo modo, il limone tagliato potrà essere conservato non più 2 giorni, ma una settimana. In alternativa, il frutto può essere tagliato a spicchi da congelato e poi riportare a temperatura ambiente quando è necessario.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto