PyeongChang: alle 12 Carolina Kostner portabandiera azzurra alla sfilata finale

Da una campionessa a un’altra campionessa. Da Arianna Fontana, nella cerimonia di apertura, a Carolina Kostner in quella di chiusura, che inizierà a mezzogiorno di domenica 25 febbraio (ora italiana).

L’Italia si affida a un’altra campionessa come portabandiera anche nella Cerimonia di Chiusura. Sarà Carolina a guidare la rappresentativa italiana nell’ultimo atto dei Giochi di PyeongChang. Dopo Arianna Fontana, con una medaglia d’oro, una d’argento e una di bronzo, medaglie azzurre, oggi – domenica 25 febbraio – sarà la volta della grande pattinatrice, che ha chiuso al quinto posto la sua sfida alle baby campionesse dimostrando che si può restare competitive al massimo livello anche a 31 anni. Carolina Kostner era stata portabandiera anche nella cerimonia di apertura di Torino 2006, ben 12 anni fa.

Malagò: “Una scelta giusta a suggello di una carriera”

Ieri, mentre Malagò annunciava la sua scelta, Carolina non sapeva ancora nulla. Così il presidente Coni: “Non sono ancora riuscito a dirglielo formalmente perché ha lasciato il cellulare in camera”.

Poi, con un sorriso, Malagò (nella foto qui sopra con Carolina) ha spiegato in conferenza stampa da Casa Italia, quartier generale della spedizione azzurra: “Secondo me è una scelta giusta a suggello di una carriera più unica che rara”.

Carolina bronzo agli europei: le notizie del 21 gennaio

Carolina Kostner, a 30 anni suonati, c’è ancora. La bolzanina conquista la sua undicesima medaglia – questa volta di bronzo – a Mosca agli Europei di pattinaggio artistico.

Terza dopo una splendida esibizione nel programma di corto, la Kostner ieri nel libero ha rischiato: due errori all’inizio del suo programma stavano per costarle il podio, ma – nonostanrte le due cadute, la prima molto evidente, come mostra la foto qui sopra – è riuscita a salvare il bronzo con 204.25. L’oro è andato alla russa Alina Zagitova, 15 anni, perfetta nella sua esecuzione, con 238.24 punti. L’argento all’altra russa, diciottenne, Evgenia Medvedeva (232.86), campionessa in carica.

Il bronzo di Carolina

La medaglia di bronzo della Kostner (che se la contempla nella foto qui sopra) rappresenta – come dicevamo – l’undicesima medaglia individuale della campionessa di Bolzano che ha eguagliato il record, stabilito tra il 1969 ed il 1980, dell’allora sovietica Irina Rodnina.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto