Champions: il Liverpool annichilisce la Roma 5-2, serve un miracolo al ritorno

Liverpool si conferma la bestia nera della Roma. Questa volta i giallorossi non hanno perso ai rigori, come 34 anni fa, ma con un 5-2 che rende problematica la qualiticazione al ritorno.

Sotto choc l’ambiente giallorosso, tenendo con to la la squadrta di Di Francesco a un certo punto si è trovato sotto 5-0.

Ora tutte le speranze sono concentrate sulla partita di riotrno. L’allenatore Di Francesco e il capitano De Rossi dicono, dopo la sconfitta, che la rimonta è possibile. Non resta che attendere una settimana per verificarlo.

Per il Liverpool doppietta di Salah (nella foto qui sopra) , venduto proiprio l’anno scorso dalla Roma al Liverpool per soli 40 milioni, quando ora è una delle star del calcio mondiale.

Per la Roma hanno segnato Dzeko e Perotti si rigore.

 

La partita trasmessa da Canale 5

Sarà trasmessa in chiaro, stasera, martedì 24 aprile, la semifinale di andata di Champions league tra il Liverpool e la Roma, che si gioca nello stadio di Anfield.

La diretta alle 20,45 su Canale 5. Molti i timori dei tifosi giallorossi che ricordano la famosa finale di Coppa dei Campioni del 1984 persa ai rigori all’Olimpico di Roma dai giallorossi contro il Liverpool. Ma anche la voglia di tentare l’impresa, visto che la Roma è l’unica squadra italiana arrivata alle semifinali dlela Champions di quest’anno, dopo l’eliminazione della Juve a Madrid che tante polemiche ha suscitato.

“Un nome che impone il rispetto”

“Quando sento il nome Liverpool provo rispetto: è un grande club, una grande squadra, con grandi tifosi, ma anche un modello da seguire. Nonostante i risultati negativi, ho bei ricordi di Anfield. Ovviamente, se ripenso a quella finale di Coppa dei Campioni nel 1984, è un brutto ricordo, quindi avremmo probabilmente voluto evitare un simile sorteggio. Però dovevamo scegliere uno dei migliori tre club in Europa rimasti e ora ce la giochiamo a Liverpool”: così Francesco Totti al sito ufficiale del club inglese.

 

 

Totti: “Ho seguito spesso Salah e mi sorprende”

“In questa stagione ho visto parecchie partite del Liverpool, soprattutto perché Salah ora sta giocando lì e l’ho seguito costantemente. Soprattutto dopo il sorteggio, negli ultimi giorni ho visto le partite della Champions e penso davvero che sarà una partita difficile per entrambe le squadre”: continua Totti sul sito del Liverpool.  . “In una certa misura, mi sorprende che Salah abbia fatto così bene nella sua prima stagione a Liverpool – ha aggiunto il dirigente giallorosso -. D’altra parte non mi ha sorpreso, considerando la qualità della squadra e l’allenatore che hanno, dato che Klopp per me è uno dei migliori allenatori del mondo. Lo hanno messo nelle condizioni di esprimersi al meglio”.

Nella foto in apertura: l’allenatore della Roma, Di Francesco, al centro Francesco Totti. Qui sopra il pericolosissimo attaccante Salah, vednuto quest’anno dalla Roma al Liverpool e diventato protagonista della Premier League.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto