Usa: il nuovo Boeing 787 ha problemi seri a un motore

Le autorità Usa hanno chiesto alla Boeing di effettuare riparazioni “urgenti” a uno dei due motori del nuovo 787, il grande aereo di nuova generazione in materiali compositi.

Ma un motore rischia di spegnersi improvvisamente in volo per l’accumulo interno di ghiaccio. La richiesta della Faa, l’agenzia federale Usa dell’aviazione, è arrivata dopo un incidente sul volo del 29 gennaio scorso su un 787 della Japan Airlines da Vancouver a Tokyo.

Il problema interessa 176 Dreamliners di 29 compagnie, circa il 44% della flotta mondiale. Su aerei con lo stesso motore su entrambe le ali il problema potrebbe causare uno duplice spegnimento potenzialmente catastrofico.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto