“Mi è semblato di vedele un gatto…”, Gatto Silvestro ha 70 anni (video)

Gatto Silvestro compie 70 anni, ma è in splendida forma, sopravvissuto a film, sequel, improbabili versioni in 3 D e impietosi merchandising.
Era il 24 marzo del 1945 quando negli Usa andò in onda per la prima volta il cortometraggio “Life with Feathers” creato dal disegnatore Fritz Frelong (in basso nel video).
Raccontava di un simpatico uccellino blu che, dopo essere stato lasciato da sua moglie, cercava di convincere un suo amico gatto a mangiarlo, per porre fine alle sue pene amorose.

 

L’inconfondibile zeppola

Era nata una star. Il gattone nero era Silvestro, già irresistibile con la sua inconfondibile zeppola, e subito rimase impresso nell’immaginario du milioni di telespettatori, tanto da convincere Frelong a disegnarlo ancora, e ancora e ancora.

 

Paticcione dal cuore d’oro
Pasticcione e mai vincente, ma pieno di inventiva e di tenacia, Silvestro conquistò da subito il cuore di grandi e bambini, forse perché nemmeno nel suo primo lungometraggio, nonostante le migliori intenzioni, era riuscito a consumare il suo pasto. Figuriamoci dopo, quando sulla scena arrivò  la deliziosa Titti.

 

“Mi è sembrato di vedere un gatto”
L’apparizione della tenera “biondina” fu solo nel 1947, quando nelle sale americane arrivo “Tweet Pie”. Fu il primo cartoon della Warner a vincere un Oscar e l’esordio della frase ormai celebre: “Mi è semblato di vedele un gatto”.
Povera Titti, 67 anni trascorsi a sfuggire a Silvestro. Eppure alzi la mano chi, almeno una volta, non ha fatto il tifo per lui.


Life with Feathers(1945) di CLASSICTUNES1944

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto