Rai Yo Yo: arriva Bumbi, programma per i bimbi da 18 a 36 mesi

Un nuovo programma innovativo rivolto a bambini di 18-36 mesi parte domani stamattina – sabato 23 dicembre – alle 8,20 su Rai Yo Yo. È “Bumbi” – dieci minuti quotidiani – in onda tutti i giorni.

I bambini vengono coinvolti direttamente in una trasmissione “Live”, che intreccia gioco libero, narrazione e musica, pensati espressamente per i piccolissimi.

Il Contastorie Oreste (Oreste Castagna, nella foto in aperturta e in basso insieme con Alessia), il Pupazzo Bumbi e una bambina di circa dieci anni, accolgono ogni giorno un gruppo di 8-10 bimbi più piccoli, che provengono dagli asili nido per narrare storie, giocare, cantare e ballare assieme.

La scenografia rappresenta un mondo immaginario

La scenografia, pur richiamando l’idea del luogo aperto, si propone di per sé come un mondo immaginario, un luogo in cui si può andare ma che non esiste da nessun’altra parte. L’ambiente, realizzato con linee morbide, si presta particolarmente al gioco libero: tubi di gommapiuma dalle forme strane che si possono cavalcare, dentro cui ci si può tuffare, grandi sassi di panno trasportabili.

La libertà delle forme invita alla libertà di movimento. Oreste il Contastorie invita i bambini a giocare insieme a lui e racconta una piccola storia animata da suoni e gesti buffi che i bambini potranno imitare divertendosi. Subito dopo, il Pupazzo Bumbi (Marilena Ravaioli) balla con loro sulle note di una canzoncina appositamente composta, arricchita da una coreografia pensata proprio per i più piccoli. I bimbi in studio sono naturalmente coinvolti dalla musica e dai movimenti proposti nelle diverse puntate, e anche il piccolo spettatore a casa viene invitato a ballare insieme a loro, prendendo spunto dai semplici gesti proposti dal pupazzo. Bumbi, l’amico dei bimbi, parla una lingua buffa che ricorda quella dei bambini piccoli.
I genitori possono interagire con il programma, sia sul sito www.raiyoyo.rai.it sia sui social network del canale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto