Dramma della gelosia: aggredisce con una roncola il rivale e si uccide

Un uomo di 32 anni residente nel Trevigiano si è ucciso gettandosi da un ponte sull’A27. Lo ha fatto dopo aver aggredito e ferito con una roncola un altro uomo, 35 anni, per questioni legate – a una prima ricostruzione – a una donna di 24 anni, ex convivente del giovane che si è tolto la vita.

L’agguato scattato dopo aver riaccompagnato la donna

La tragedia ha avuto luogo su un viadotto a poca distanza da Conegliano. L’uomo, aggredito in quella cittadina, in via Aliprandi, è stato ricoverato in ospedale ed è giudicato in gravi condizioni, per quanto non in pericolo di vita. La vittima aveva appena riportato a casa la donna oggetto della gelosia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto