Allerta protezione civile: temporali in Toscana, Emilia Romagna e Sicilia

Arriva l’autunno e il meteo conferma fin da domani. Infatti, transito di una perturbazione dall’area Tirrenica determinerà, dalla prossima notte, condizioni di instabilità sulle regioni meridionali del nostro Paese mentre, un altro impulso proveniente dall’Europa continentale interesserà domani le regioni di Nord-Est e parte del Centro.

Lo comunica in una nota la Protezione Civile che, d’intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.

“I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche”, si legge nella nota.

L’avviso prevede dalla notte di oggi precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia.

Allerta gialla in molte regioni

Dalle prime ore di domani le precipitazioni interesseranno anche la Toscana e l’Emilia-Romagna. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta gialla su parte dell’Emilia Romagna, gran parte della Toscana, dell’Umbria, sulla Puglia meridionale e sull’intero territorio della Calabria e della Sicilia.

 

Le previsioni del 22 settembre

Torna il maltempo su un pezzo d’Italia nel corso del weekend. Domani, sabato 23 settembre, l’avvio di giornata sarà ancora soleggiato, ma l’anticiclone che ha stazionato sul Paese si sta velocemente portando verso i Balcani lasciando spazio a nuvolosità diffusa e possibili piogge sul Nordest, sul versante adriatico e sul Meridione.

Peggioramento dalla tarda mattinata

Le prime nuvole arriveranno tra la tarda mattinata e il pomeriggio sul Nord-Ovest e sulla Sardegna. Gli esperti del sito IlMeteo.it spiegano che la copertura si estenderà progressivamente sul Nord-Est, Toscana e Sicilia. Notizie migliori per le temperature, in lieve aumento, con massime quasi ovunque tra 22 e 26 gradi.

Piogge estese domenica

Domenica piogge sono attese sulle pianure del Nord-Est, sul medio Adriatico e sul Sud, in particolare su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna orientale. Anche in questo caso le medie delle temperature saranno in linea con la stagione.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto