Alice Sabatini: “Ho detto una stronzata” e Staffelli le consegna il Tapiro (video)

La frase sulla seconda guerra mondiale detta da Alice Sabatini, nel corso della serata finale per l’assegnazione del titolo di Miss Italia, si è conclusa con un Tapiro d’oro. Glielo ha consegnato, ieri sera, Valerio Staffelle nel corso della puntata di Striscia la notizia .

Ma anche questa è una conseguenza della nuova popolarità. Ecco il video.

 

 

La nuova Miss Italia ama Michael Jordan

Alice Sabatini è la nuova Miss Italia. Alice ha 18 anni ed è di Montalto di Castro (Viterbo). È alta 1 metro e 78, un fisico molto slanciato, ha occhi marroni e capelli castani, coti, unica finalista ad averli così. Alice è piaciuta da subito e molto di più dopo la nomina, quando in tanti l’hanno scoperta sul web (non sono mancate le critiche per la frase sulla seocna guerra mondiale, ma fanno parte del gioco).

Alice è diplomata in biotecnologie sanitarie, vorrebbe laurearsi in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Ama lo sport, ha giocato in una squadra di basket di A2, il Santa Marinella (come vedete dalla prima foto in basso), ha un tatuaggio stilizzato di Michael Jordan sull’anca destra, come mostra l’altra foto qui sotto.

aaaaaalabasket

aaaancamichel

Anche l’USD Santa Marinella Basket, nella sua pagina Facebook, festeggia Alice, che si definisce “una ragazza equilibrata, disinvolta e senza pregiudizi”.

aaaalanostralice

È stata incoronata a Jesolo dall’attore romano Claudio Amendola al termine di una lunga serata condotta da Simona Ventura su La7. Era dal 2000 che il Lazio non si aggiudicava il titolo maggiore. Allora vinse Tania Zamparo.

aaaalcedue

A giudicare le 33 finaliste nel corso di una lunga diretta televisiva conclusa a notte fonda, , come da tradizione, insieme al voto dei telespettatori, Claudio Amendola, Joe Bastianich e Vladimir Luxuria (nella foto in basso).

aaavladimir

Il televoto ha decretato la vittoria di Alice

Alice è riuscita a superare tutte le eliminatorie grazie al televoto, in cui si è sempre classificata prima, vincendo anche la fascia di Miss Cinema. La veneta Letizia Moschin si è classificata seconda mentre al terzo posto c’è la campana Miss Curvy, Vincenza Botti (le tre nella foto in basso).

aaaletre

La gaffe della Sabatini sulla seconda guerra mondiale

Maxi gaffe per la nuova Miss Italia, poco prima della vittoria finale, sulla domanda su quando vorresti essere vissuta. Senza sapere bene quel che dice, risponde “nel 1942, per vedere la seconda guerra mondiale”: conduttrice, giuria e pubblico rimangono senza parole.

Letizia Moschin – invece –  promette quello che prometono sempre le Miss: “Sono fidanzata e resterò con il mio fidanzato anche se dovessi vincere”.

Sarebbe interessante verificare in quante hanno mantenuto dopo la vittoria questo giuramento.

Vincenza Botti, invece, Miss Curvy (ma soltanto per il seno), non fa altro che ripetere di essere del Sud e di essere “abbondante”. E vabbé, merito di papà e mammà. Del resto, quanto a seno, anche la nuova Miss Italia – per quanto longilinea – non scherza.

 

aaamissitalia

QUI TUTTE LE FOTO DELLE 33 FINALISTE IN UNA GALLERIA DELL’AGENZIA ANSA (qui sopra Alice Sabatini)

 

Trentatrè candidate e tanti ospiti: le notizie del 20 settembre

È la serata di Miss Italia. Tra gli ospiti confermati, oltre a Morgan e Baby K, ci sono Nek e Giusy Ferrero. Insomma, è ormai tutto pronto per la finale di Miss Italia 2015. Il titolo sarà in palio stasera, domenica 20 settembre a Jesolo e in diretta su La7.

Trentatré le ragazze in gara per aggiudicarsi lo scettro che fu di Lucia Bosè (1947), Anna Kanakis (1977), Anna Valle (1995), Denny Mendez (1996, la prima miss di colore), Cristina Chiabotto (2004) e Miriam Leone (2007). A condurre l’edizione 2015 c’è Simona Ventura e la giuria, che si esprimerà insieme al televoto da casa, è composta da Claudio Amendola, Joe Bastianich e Vladimir Luxuria.

Proprio Luxuria ha concesso un’intervista all’Ansa sul significato della sua presenza in giuria. Ecco il video.

Islamica e di colore: le due candidate più note

Le due concorrenti di cui si è parlato di più sono Ahlam El Brinis, la giovane musulmana che sfila senza veli per sfidare il radicalismo, e Osaremen Mangano, papà italiano e mamma nigeriana che ha raccontato un passato di discriminazioni (oltre a una parentela con Vittorio Mangano, stalliere di Silvio Berlusconi). Sono loro, infatti, ad aver attirato al momento l’attenzione tra le finaliste del concorso di bellezza più famoso del Paese.

aaaamiss

Il funzionamento del televoto

Il televoto avrà un ruolo determinante per l’incoronazione della nuova reginetta. Nella serata del 20 settembre sono previste 4 sessioni di gara e 6 di televoto, tutte aperte e chiuse da Simona Ventura (nella foto d’apertura). Il voto potrà essere espresso da telefono fisso al numero 894.100 oppure via sms al 4770471. Non è consentito il voto da telefoni pubblici e dall’estero. Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica fissa o mobile per ciascuna sessione di televoto è di 5.

La diretta in televisione e su Internet

Le anteprime di stasera, venerdì 18 settembre, e di domani, sabato 19, andranno in onda su La7 alle 23. La serata della finale, dal Pala Arrex di Jesolo, andrà in onda in diretta su La7 e potrà essere seguita anche in streaming via Internet all’indirizzo www.missitalia.la7.it.

 

Un gatto è la mascotte (video)

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto