Australia: partecipano a un reality, presi a colpi d’arma da fuoco dall’Isis (video)

Alla palma di reality più strampalato del mondo può pretendere senza timori. Si tratta dell’australiano “Go back to where you came from” (“Torna da dove sei venuto”) che fa della spettacolarizzazione del tema immigrazione uno dei suoi punti di forza. Per la puntata appena andata in onda, i concorrenti, Kim, Nicol e Andrew, sono stati spediti in Siria, sotto la protezione peshmerga dell’Ypg, per metterli a confronto con le loro opinioni su richiedenti asilo e rifugiati politici. Secondo il percorso imposto dagli autori, i 3 dovevano entrare in Iraq e fermarsi in un campo profughi per raccontarne le condizioni. Ma c’è stato un “intoppo”, per così dire: sono stati presi a colpi d’arma da fuoco dei miliziani dell’Isis riuscendo a cavarsela senza conseguenze per un soffio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto