“Con i rifugiati”: Marchisio come Totti e partono consensi e nuove polemiche

Dopo Francesco Totti anche Claudio Marchisio si schiera “coni i rifugiati”. Il centrocampista della Juventus, detto anche “il Principino” per la sua classe, ha postato la foto che vedete su Facebook con queste parole:

“Guerre e violenza costringono ogni giorno migliaia di famiglie ad abbandonare le proprie case e ad affrontare pericolosi viaggi alla ricerca di protezione, dignità e un futuro per i propri figli. Io credo sia il momento di chiedere ai leader mondiali delle soluzioni concrete e di stare dalla parte dei più deboli. E tu da che parte stai?”.

La frase – accompagnata sui social dalle solite polemiche quando si tocca questo tema – è stata rilanciata anche in inglese.

“Everyday thousands of families are forced by wars and violence to leave their homes and to undertake dangerous journeys. This because they are just seeking protection, dignity and a better future for their own children. I firmly believe it’s time to ask our political leaders to find concrete solutions, taking the side of the weakest. And you, whose side are you on?”.

Il post di Francesco Totti

Anche Francesco Totti, nei giorni scorsi, ha messo in gioco la sua popolarità a favore dei migranti, incontrando consensi anche tra chi romanista non è. Di questi tempi, ogni presa di posizione controcorrente è preziosa.

 

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto