Ondata fino a 40 gradi al Nord, l’umidità come un cappio

Otto gradi più della media del periodo. È la temperatura che fino all’inizio della prossima settimana si registrerà su tutta Italia con massime fino a 40 gradi al Nord. Accade per Caronte, l’anticiclone africano che si assesta, oltre che sul Settentrione, anche sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna. Su anche l’indice di umidità che fa avvertire temperature a quelle reali.

Nessun refrigerio neanche in montagna

Secondo gli esperti, si tratta dell’ondata di caldo più intensa da 15 anni a questa parte. Se temperature record si stanno registrando in tutta Europa (con picchi inediti a Parigi e Londra), in Italia non ci si mette al riparto neanche in montagna. Sulle Alpi, infatti, si arriverà a 28-30 gradi a 1000 metri.

Da lunedì arrivano i temporali

Poi, a inizio della settimana prossima, arriverà una perturbazione atlantica che porterà piogge e temporali riducendo l’ondata di calore di questi giorni.

Al via giornate bollenti con Caronte: al Nord temperature fino a 40 gradi, le notizie del 21 giugno 2017

Caldo, caldo e ancora caldo. La morsa dell’afa non molla l’Italia neanche questa settimana. Anzi, rilancia. Accade per l’anticiclone africano Giuda che lascerà il passo al temibile Caronte e che da venerdì 23 giugno ci traghetterà nel cuore dell’estate definitivamente. Ecco nel dettaglio le previsioni degli esperti del sito ilmeteo.it.

Fino a domani

Ampio soleggiamento. Dopo gli sporadici temporali di ieri sulle Alpi, da oggi, mercoledì 21, sarà possibile qualche rovescio anche lungo l’Appennino centrale. In pianura invece la colonnina di mercurio si alza ancora.

Venerdì e sabato

In arrivo l’anticiclone Caronte: temperature in graduale aumento su tutte le regioni con valori sopra la media e fino a 40 gradi al Nord, Sicilia meridionale, Sardegna sudorientale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto