Fiesse (Brescia): arrestato il figlio adottivo che ha ucciso il padre di 74 anni

Un uomo di 74 anni, Marino Filippini, è stato ucciso a Fiesse, in provincia Brescia. I carabinieri hanno fermato il figlio adottivo dell’uomo, un quarantenne di origine polacca.

L’uomo è il figlio della moglie polacca di Filippini.

Il delitto è avvenuto all’esterno dell’abitazione, probabilmente nel corso dell’ennesima lite tra i due.

L’assassino ha dei precedenti e un periodo passato in carcere per problemi legati all’uso di alcol e droga.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto