Una donna direttrice del Guardian, è la prima in 200 anni

Per la prima volta in quasi duecento anni, a partire dalla fondazione, il Guardian di Londra ha un direttore donna.

È Kath Viner, 44 anni, (nelle foto) che prende il posto lasciato dopo 20 anni da Alan Rusbridger.

Laureata a Oxford, Viner è il dodicesimo direttore del Guardian dalla sua fondazione, 194 anni fa. Era stata scelta dai giornalisti del quotidiano, anche se la decisione definitiva su di lei è arrivata dallo Scott Trust, che Rusbridger è stato chiamato a presiedere.

 

aaaaanuovaguardian

Ma sono 5 le direttrici di quotidiani nel Regno Unito

Cresce così il numero delle donne direttore di giornale nel Regno Unito; hanno infatti già direzioni “in rosa” l’Independent On Sunday, il Sun On Sunday, il Daily Star e l’Evening Standard. Viner era il direttore dell’edizione Usa del Guardian. Con gli altri candidati alla direzione che avevano risposto all’annuncio postato sul sito a inizio gennaio aveva presentato il suo piano editoriale ala redazione che la aveva eletta direttore. Adesso la nomina ufficiale ratificata dall’editore.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto