Scossa di 3.1 nella notte sull’Appennino tra la Toscana e l’Emilia

La terra ha tremato un’altra volta tra Toscana e Emilia, la notte scorsa. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata all’1,50 sull’Appennino pistoiese.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9.4 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Fanano e Montese in provincia di Modena e Gaggio Montano, Lizzano in Belvedere e Porretta Terme in provincia di Bologna. Al momento non risultano danni a persone o cose.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto