Dagospia cambia faccia, mai più immagini sessuali sulla Home

La morale “Puritana” di Facebook e Google l’ha avuta vinta. Anche Dagospia il più “sconveniente” dei siti italiani di gossip fa marcia indietro. L’annuncio, arrivato oggi, è ufficiale.

Il siteo di Roberto D’Agostino annuncia che cambierà “FACCIA, MA NON L’ANIMA: LA HOMEPAGE DEL SITO SARÀ ”CLEAN”, PULITA, SENZA GENITALI IN MOSTRA E FOTO TRUCULENTE. COSÌ POTRETE APRIRE IL VOSTRO AMATO SITO ANCHE IN TRENO, DURANTE LE RIUNIONI, IN CHIESA – I CONTENUTI ”HARD” RESTERANNO, MA DOVRETE CLICCARE PER ARRIVARCI”.

“Dagopsia accoglie le lamentele”

“Abbiamo ascoltato le vostre lamentele: il sito – continua la Home page – è bloccato negli aeroporti e nelle aziende, il capo passa dietro le mie spalle e vede Miley Cyrus che cavalca un vibratore. Vogliamo che Dagospia arrivi a più persone possibile, e che gli inserzionisti possano mettere pubblicità senza timore di finire accanto a una gang-bang (peccato per loro)…”.

La si può chiamare come si vuole, ma questo sa tanto di “normalizzazione”

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto