Calano le temperature: al Nord minime sotto i 10 gradi, sabato ciclone al Sud

Autunno astronomico alle porte – arriverà il 22 settembre -, ma la nuova stagione, dal punto di vista del meteo, è già qui. Il maltempo che sta interessando l’Italia, infatti, “ha portato un graduale calo termico su molti settori del Nord: dove sta piovendo le temperature massime non superano i 15 gradi, dove c’è il sole non vanno oltre i 23 gradi”, fanno sapere gli esperti del sito ilMeteo.it. Che avvertono: “Questa diminuzione termica avverrà per tutte le Regioni”.

Arrivano venti di maestrale

Dopo il passaggio della perturbazione, viene ricordato, “si attiveranno venti di maestrale più freschi che faranno calare le temperature ovunque, soprattutto nei valori notturni”. E il Nord, al momento, è quello che sta vivendo la situazione peggiore perché qui il clima è già autunnale e le temperature per i prossimi giorni a stento supereranno i 22 gradi mentre i valori notturni diminuiranno in maniera più sensibile, “andando a raggiungere in pianura misure a una cifra”.

Addio all’estate anche al Sud

Sul Centro i valori saranno più o meno simili a quelli del Nord: non più di 22 gradi di giorno e valori notturni, sempre nelle zone di pianura, attorno ai 9-12 gradi (valori che saranno leggermente più alti sulle zone adriatiche) Infine sulle regioni meridionali il calo termico si farà sentire maggiormente: “Possiamo scordarci i 30 gradi e oltre”, avvertono gli esperti, “le temperature massime non supereranno i 23/24 gradi mentre i valori notturni scenderanno fino a 14 gradi”.

Le previsioni per il weekend

Atteso un ciclone al Sud, in particollare sulle Marche, sulla Basilicata che si affaccia in Adriatico e sulla Calabria. Bel tempo altrove, salvo isolati piovaschi sulle Alpi del Triveneto. Domenica invece qualche pioggia su Marche, Umbria, Appennino centrale e prealpi venete. Sole altrove.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto