Brucia lo yacht di De Laurentiis e lo filma l’ignaro Fabio Cannavaro (video)

Tutto è bene quel che finisce bene, ma ieri il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, una gran paura deve averla avuta. Lo yacht Angra del patron del Napoli è stato distrutto, infatti, da un incendio scoppiato al largo di Posillipo, a Napoli, mentre tornava da Ischia con la famiglia e alcuni amici.

A bordo dell’imbarcazione c’erano, a quanto si è saputo, 12 persone, tra cui due nipotini. Sono stati tratti tutti in salvo, senza alcuna conseguenza se non un grande spavento. aaaaurelio

Fabio Cannavaro, che aveva assistito ai soccorsi, aveva postato il video con le immagini su Instagram, ma sono stati i suoi followers a rivelargli che lo yacht era quello del patron del Napoli e a fare commenti non tutti positivi verso ADL, non amatisismo dai tifosi in questa stagione, soprattutto a causa dei mancati acquisti.

Ma ieri sera De Laurentiis ha potuto consolarsi alla grande con una larga vittoria della sua squadra che ha battuto per 5-0 al San Paolo una storica rivale come la Lazio.

“Mi è andata bene”: ha commentato dopo l’incendio un ancora scosso De Laurentiis (nella foto al San Paolo).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto