Interrail gratis per i diciottenni: le domande solo fino a martedì 26

Il 2018 è l’anno europeo del patrimonio culturale. Per la sua valorizzazione, l’Unione europea ha dedicato ai suoi ragazzi l’iniziativa DiscoverEU: nell’estate ben 1776 italiani nati nel 2000 – rientranti nei circa 15.000 giovani europei stimati – avranno l’opportunità di girare gratuitamente in treno per l’Europa. Vediamo nel dettaglio come partecipare a questa iniziativa.

Requisiti

Tra i requisiti per accedere, c’è innanzitutto l’età: si deve infatti aver compiuto 18 anni entro il prossimo 1° luglio, quindi essere nati nel periodo tra il 2 luglio 1999 e il 1 luglio 2000 compreso. Per quanto riguarda la cittadinanza, deve essere quella di uno dei 28 Stati membri dell’Unione europea. Infine il luogo di partenza, che, ovviamente, deve essere ricompreso fra uno dei 28 Stati membri dell’Unione europea.

I periodi

L’arco temporale in cui si può viaggiare gratis, va dal 9 luglio e al 30 settembre 2018. Il viaggio dovrà durare da 1 a 30 giorni e potrà avere come destinazione uno o più Paesi – purchP non superiori a 4 – dell’unione europea.

I termini per aderire

Dalle ore 12 (Cet, Central European Time, cioè Orario del Centro Europa) del 12 giugno alla stessa ora del 26 giugno 2018 i ragazzi che hanno i requisiti potranno aderire all’iniziativa DiscoverEU iscrivendosi sul Portale dei giovani, sul quale potranno verificare, fra l’altro, il dettaglio delle spese incluse nel progetto. Al momento dell’iscrizione viene richiesto l’inserimento, sul modulo di domanda online, del numero del passaporto o della carta d’identità.

Come partecipare

I diciottenni interessati potranno partecipare all’iniziativa singolarmente oppure in gruppo con altri coetanei, purché non superi le 5 unità complessive. In questo secondo caso deve essere nominato – comunicandone il nominativo sul portale – un capogruppo, che presenta la domanda per il gruppo e riceve un codice da trasmettere agli altri membri ai fini della loro successiva registrazione.

Ai fini della partecipazione occorre rispondere alle sei domande del quiz riguardanti l’anno europeo del patrimonio culturale e le iniziative dell’Unione europea per i giovani. La domanda finale di spareggio consentirà all’UE di stilare una classifica dei partecipanti nel caso in cui il numero di domande superasse le disponibilità offerte.

Diventare un ambasciatore DiscoverEU

Per farlo, si deve aderire al gruppo Facebook DiscoverEU che dovrebbe essere creato in tempo utile per l’iscrizione in piattaforma. I ragazzi saranno così invitati a raccontare i loro viaggi effettuati entro i confini europei postando la loro esperienza su social quali, oltre a Facebook, Twitter o Instagram. E potranno anche organizzare una presentazione presso il loro istituto scolastico o presso la loro comunità locale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto