Terremoto, scossa da 3.8 nel Maceratese: avvertita da Perugia alla costa Adriatica

Torna la paura nel Centro Italia. Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 10.49 di oggi, lunedì 21 maggio, a Muccia, nel Maceratese. Il sisma ha avuto magnitudo di 3.8 a profondità di otto chilometri.

Finora non ci sono danni né feriti

La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione a Perugia, Macerata, Teramo, Terni e persino sulla costa Adriatica. Molte chiamate ai vigili del fuoco, per ora non sono ancora segnalati danni a persone o cose.

I precedenti di oggi nella stessa zona

A questa, tuttavia, ce n’erano state altre precedenti, più lievi. La prima è stata registrata intorno alle 3.30 con magnitudo di 2.0 mentre alle 3.44 poco distante è stata la volta di una scossa da 2.1.

La terra ha tremato anche in Lombardia

Alle ore 5.49, invece, la terra ha premato in Lombardia (2.9). Epicentro a Cellatica, in provincia di Brescia, ipocentro ad 8 chilometri di profondità.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto