Contratti col teleselling: 5 istruttorie dell’Antitrust su Telecom, Vodafone, Sky…

Teleselling: il martellamento via telefono non sembra così lecito. L’Antitrust ha aperto, infatti, cinque istruttorie sul teleselling (sono proprio le vendite tramite telefono) nei confronti di 5 big.

L’Autorità, informa una nota, ha avviato i procedimenti sulla base delle nuove competenze in materia di Consumer Rights attribuite dal d.lgs. 21/2014. Le società coinvolte sono: Telecom, Fastweb, Vodafone Omnitel, H3g e Sky Italia.

 

I contratti stipulati col teleselling

Le istruttorie riguardano le procedure di conclusione dei contratti di telefonia fissa e mobile e dei servizi televisivi via satellite a pagamento mediante teleselling. Nei procedimenti viene ipotizzata la possibile violazione delle nuove disposizioni in vigore dal 13 giugno 2014 che introducono specifici requisiti di forma per la validità delle vendite tramite telefono.

Ci sono state anche ispezioni nelle sedi delle società di Roma e Milano con l’ausilio del Gruppo Antitrust del Nucleo Speciale Tutela Mercati della Guardia di Finanza

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto