Roma: “chiusa per topi” una materna con oltre 100 bambini, protestano i genitori

Il degrado della Capitale si trasferisce anche alle scuole.“Chiusa per topi” una materna comunale alla periferia di Roma che non ha mai riaperto dopo la pausa estiva. A denunciare la situazione alcune mamme della scuola dell’infanzia di via della Seta, che si trova in un plesso statale con le scuole elementari regolarmente aperte.


“La settimana scorsa i rappresentanti dei genitori delle cinque sezioni della materna sono state informati che la scuola non avrebbe riaperto il 15 settembre per l’emergenza topi”, dice Emanuela Testa, una rappresentante delle mamme.

 

Il Campidoglio: “Riapre lunedì prossimo”

Il Campidoglio cerca di gettare acqua sul fuoco dlele polemiche: “Nella scuola, assicura, è stato effettuato un intervento di derattizzazione e la riapertura è prevista per lunedì prossimo.
“La scuola materna ospita oltre cento bimbi – lamentano le mamme – Ci hanno detto che sono stati trovati escrementi di topi ovunque e che ora faranno la derattizzazione. Ci sembra una situazione assurda. Molti genitori lavorano e non sanno come fare a lasciare i figli. Alcuni hanno dovuto pagare per portarli in asili privati”.

Stamattina, riferisce Emanuela Testa “alcune mamme stanno sono andate al municipio a protestare”. Per i genitori “non si può abbandonare una scuola che si trova vicino ad ampi spazi di verde per tre mesi senza fare una derattizzazione”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto