Rc auto: addio al tagliando di carta, il controllo diventa elettronico

Stop al contrassegno dell’assicurazione sul parabrezza delle auto. A partire dal prossimo 18 ottobre, infatti, il controllo verrà effettuato sul numero di targa attraverso tutor, autovelox e telecamere per il controllo del traffico che comunicheranno direttamente con il registro delle polizze assicurative Rc auto.

Per l’Ania più efficace la lotta all’evasione

Lo annuncia l’Ania, l’associazione delle compagnie, sottolineando così la lotta ai veicoli che circolano senza copertura (nel 2014 sono stati 3,9, l’8,7% del totale) e all’evasione in questo settore. Inoltre, per la verifica elettronica, è stata creata una banca dati dei mezzi assicurati da parte della motorizzazione civile. Si chiama Sita e l’avvio del mese prossimo vedrà ancora la distribuzione del tagliando di carta, ma avrà valore solo informativo.

Confermate le multe per chi non è regola

Confermate le multe per chi circola senza assicurazione: i trasgressori rischiano infatti da 841 a 3.366 euro di multa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto