“Condotte illecite”: multa da 9 milioni per le società telefoniche

Multa complessiva da 9 milioni di euro per Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali, colpevoli di “aver adottato condotte illecite” nell’ambito della commercializzazione a distanza, online o al telefono, o fuori dei locali commerciali (presso gli stand ad esempio) di servizi di telefonia fissa e/o mobile.

Difficoltà frapposte nel periodo di recesso

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha irrogato le sanzioni, in seguito a casi che riguardano principalmente la prassi, seguita dagli operatori del settore, di dare inizio all’esecuzione del contratto, durante i 14 giorni in cui è previsto il diritto di recesso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto