Due tredicenni annegano nel fiume Reno a Bologna

Due ragazzi di 13 anni sono morti annegati ieri pomeriggio, facendo un bagno nel fiume Reno a Bologna.

I due amici, uno del Bangladesh, l’altro romeno, avevano raggiunto l’area del Pontelungo in bicicletta. Sono stati visti immergersi e dopo un po’, un pescatore, non vedendoli riaffiorare, ha dato l’allarme. I corpi sono stati recuperati dai sommozzatori dei Vigili del fuoco. Sul posto c’era un cartello che vietava la balneazione, ma c’era anche un caldo torrido. Se i ragazzi hanno letto il cartello, hanno deciso – purtroppo – di ignorarlo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto