Meningite: maestra d’asilo ricoverata a Livorno, profilassi per bimbi e colleghi

Nuovo caso di meningite. A essere colpita dal tipo C (infezione da meningococco, la quarta dall’inizio dell’anno in Toscana) è stata una maestra d’asilo che lavora alle materne La Maddalena di Calambrone, in provincia di Pisa. La donna, che non era vaccinata, è ricoverata all’ospedale di Livorno, la città in cui vive, e le autorità sanitarie definiscono le sue condizioni stabili.

Partita la profilassi antibiotica

La Asl Toscana – come accaduto con i casi che si stanno registrando in tutta Italia – ha già comunicato alla direzione del circolo didattico quando accaduto e, in via precauzionale, disposto la profilassi per i bambini, le colleghe dell’insegnante e le persone che hanno avuto contatti con lei. Nel frattempo sono stati ricostruiti gli spostamenti della maestra, tra Tirrenia, Carrara, Marina di Carrara e Massa. Sono stati avvertiti i gestori e i titolari degli esercizi pubblici in cui la donna è stata per procedere con la somministrazione di antibiotici ad hoc.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto