Venduto a 4,5 milioni di euro l’abito di Marilyn per il compleanno di Kennedy (video)

Venduto al prezzo record per 4,5 milioni di euro (4,8 milioni di dollari) il vestito in tulle color carne con cui Marilyn Monroe cantò “Happy birthday, mister president” per John F. Kennedy che compiva 45 anni. Era la sera del 19 maggio 1962, pochi mesi prima della morte di Marilyn (avvenuta nella notte tra il 4 e il 5 agosto di quell’anno) e oggi ad aggiudicarselo a un’asta a Los Angeles (dov’era stimato tra i 2 e i 3 milioni) la Ripley’s believe it or not, impero dei media Usa specializzato in oggetti, curiosi, bizzarri o storicamente significativi e che lo esporrà in una serie di musei a iniziare da Hollywood.

Il sacro Graal della moda

L’abito era così stretto che la leggendaria attrice non indossava null’altro sotto e le fu cucito addosso all’ultimo minuto, prima di apparire sul palco del Madison Square Garden. “Crediamo che sia il pezzo più iconico della cultura pop attuale. Nel Ventesimo secolo non riesco a pensare a nessun altro oggetto che racconti come questo gli anni Sessanra”, ha osservato Edward Meyer (nella foto sotto), vice presidente della Ripley’s believe it or not. “E’ una sorta di sacro Graal”, gli ha fatto eco Darren Julien, presidente e Ceo della Julien’s Aucions, che ha ospitato l’asta.

a-meyer

Un abito con 2.500 cristalli

L’abito, disseminato di 2.500 minuscoli cristalli, costò all’epoca 12.000 dollari e fu disegnato da Bob Mackie, che all’epoca aveva 21 anni e lavorava per l’atelier di un costumista molto noto a Hollywood, Jean Louis. Lo stilista ha poi continuato a disegnare abiti di successo per star del calibro di Cher, Grace Jones, Kylie Minogue e Madonna.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto